Agenda

Evento 

Titolo:
con Versace e ministro Ornaghi a dibattito "Patrimonio culturale e industrie creative"
Quando:
17/05/12 15.00 h
Dove:
ROMA
Categoria:
Convegno

Descrizione

rutelli_ornaghi_2

I professionisti della creatività e della cultura s’incontrano a Roma all’Auditorium dell’Ara Pacis, per la prima edizione di un appuntamento che si rinnoverà ogni anno, con l’ambizione di promuovere un nuovo modello di sviluppo ponendo al centro la cultura e le industrie creative quali leve strategiche del nostro Paese. L’obiettivo è rilanciare un “modello italiano” che diventi una sfida economica e politica in un’Europa unita soprattutto nel segno della cultura.

Subito dopo i saluti di benvenuto da parte dell’Ad di Zètema Albino Ruberti e dell’Assessore alle Politiche Culturali della Provincia di Roma Cecilia D’Elia, il prof. Walter Santagata (ordinario di Economia della Cultura presso l’Università di Torino, autore del “Libro bianco sulla creatività”) introdurrà e coordinerà un dibattito con l’On. Santo Versace e il Direttore Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del MiBAC, Mario Resca.

Interverranno nel corso dei lavori il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e il Presidente della Regione Lazio, Renata Polverini. A seguire, alle ore 17.00, il Prof. Philippe Daverio affronterà i temi del convegno, insieme con l’attuale Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Lorenzo Ornaghi e il Sen. Francesco Rutelli, già Ministro del MiBAC.

Al centro del dibattito c’è sicuramente il dato che la cultura, in tutta Europa, è un’industria che cresce, anche in tempo di crisi economica. Del resto la produzione di cultura è un obiettivo irrinunciabile: e allora come favorire un maggiore sviluppo dell’offerta culturale in tempi di crisi? L’Italia ha bisogno di intervenire in modo più puntuale e approfondito sullo stato dell’arte, sull’organizzazione, sui processi produttivi e industriali, e sulla condizione delle sue energie creative. E questo è uno speciale compito per Roma Capitale, le sue attività e produzioni culturali, la sua fisionomia civile, le sue relazioni con il territorio romano e laziale. La cultura è un bene che più si consuma e più cresce, e fa crescere l’identità degli italiani. Se attraversa una crisi produttiva di mezzi l’intero paese può entrare in una fase di crisi di identità. E’ quindi necessario ottimizzare le idee e le risorse economiche per incrementare la competitività italiana, e sviluppare sinergie tra i vari settori e distretti creativi del nostro paese.

Sede

Sede:
Auditorium dell'Ara Pacis
Via:
Via di Ripetta 190
Cap:
00100
Città:
ROMA
Provincia:
RM
Paese:
Paese: it

Descrizione

Descrizione non disponibile