Pompei: Rutelli, Nistri scelta intelligente
Interventi - Politici

Ex ministro cultura, ha tutte le doti che servono (ANSA) - ROMA, 9 DIC - Bene la scelta di Gianni Nistri per la carica di direttore generale del Grande Progetto Pompei. Lo dice Francesco Rutelli che definisce la nomina annunciata oggi dal premier Letta con il ministro Bray ''una scelta molto intelligente''. Per Pompei, sottolinea l'ex ministro dei beni culturali che nel suo mandato al Collegio Romano ha lavorato con il generale dei carabinieri allora comandante del Nucleo per la tutela del patrimonio culturale, ''occorrono competenza nel campo culturale, grande attenzione per la legalita' e capacita' organizzative. Tutte caratteristiche che Nistri ha dimostrato guidando il comando per la tutela del Patrimonio Culturale, gestendo strutture complesse dell' Arma dei Carabinieri e essendo figura specchiatissima e di alta professionalita'''.

 
Cultura: Rutelli, restauro teatro Villa Torlonia eccellente lavoro. Progetto varato dalla mia amministrazone
Interventi - Politici

Francesco Rutelli ha espresso i suoi "complimenti alla Soprintendenza del Comune di Roma, ai tecnici e ai restauratori" per l'eccellente completamento del restauro del Teatro di Villa Torlonia, che oggi riapre le sue porte al pubblico. "Dopo che la mia Amministrazione, - continua Rutelli -  alla fine degli anni '90, ha varato il progetto e messo in campo le risorse, e al termine dei complessi lavori, un gioiello viene restituito alla città, che di fatto ignorava di possederlo. Ora spero che venga utilizzato e valorizzato dalla nuova Amministrazione civica."

Leggi tutto...
 
Europee 2014: PDE, proposta pro-europea forte sarà base delle alleanze
Interventi - Politici

 

Piena riuscita del II Forum del Rinnovamento Europeo, presieduto da Francesco Rutelli e Francois Bayrou, co-presidenti del Partito Democratico Europeo, in corso nell'Aula dei Gruppi Parlamentari di Montecitorio: aperta dal saluto dell'Assessore Guido Improta del Comune di Roma ("il PDE ci stimola a vede nelle città europee il motore per tornare alla crescita dell'economia), con la relazione introduttiva svolta da Giuliano Amato ("l'Europa vive la più grave crisi economica dagli anni'30, e probabilmente peggiore: non dimentichiamo che la crisi fu risolta, se così possiamo dire, entrando nella seconda guerra mondiale."
Leggi tutto...
 
Ue: Rutelli, oggi necessario rifondare idea Europa
Rassegna Stampa - Quotidiani e Periodici

(ANSA) - ROMA, 29 NOV - ''Il punto di fondo e' che l'Europa si trova nel punto piu' difficile da quando ha creato aspettative e speranze. L'Europa ha dato tanto e forse i giovani non lo ricordano: ha unito i Paesi che si combattevano e ha creato benessere. Rifondare l'idea europea oggi e' fondamentale perche' l'anno prossimo si vota e si rischia la partecipazione piu' bassa e la nascita di movimenti antieuropeisti e populisti.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 98